affitta sale meeting

ricerca avanzata

Photo Gallery Eventi Trascorsi

GIACOMO PORETTI - Il 33,3 % del trio Aldo Giovanni e Giacomo FORZA TORO! La cavalcata del mondo LE DONNE EREDITERANNO LA TERRA - Aldo Cazzullo UN MESTIERE DEL DIAVOLO - Ettore Gotti Tedeschi MASSIMO GRAMELLINI intervista MATTEO RENZI

News ed eventi in evidenza

Giovedì 10 maggio 2018, ore 18.00 eventi culturali

Rifugi e ritorni

Filippo Grandi, Alto Commissario delle Nazioni Unite per i Rifugiati insieme a Nello Scavo, scrittore e reporter, ed  a Giuseppe Salvaggiulo, caporedattore politica La Stampa,  inaugureranno il ciclo con la presentazione del libro “Rifugi e ritorni. Storia del mio lungo viaggio tra rifugiati, filantropi e assassini”,  edito da Mondadori. L’autore,  è una figura chiave del nostro tempo: dopo la laurea e il servizio civile, decide di partire volontario per assistere i profughi cambogiani sospinti nella Thailandia nordorientale da anni di guerra. L'esperienza è così coinvolgente da trasformarsi in una scelta di vita, le cui tappe fondamentali, sono ripercorse in pagine vivide, intense, spesso toccanti

Venerdì 11 maggio 2018, ore 15.00 eventi culturali

La cerimonia del nuoto

Valentina Fortichiari,  con la  collega  scrittrice ed insegnante Marta Morazzoni, presenterà il volume “La cerimonia del nuoto”, edito da Bompiani. Una donna che da sempre pratica il nuoto - prima come agonista, poi come insegnante, infine come "viaggiatrice d'acqua", girando il mondo per nuotare in mari anche freddissimi e incontrarne le creature - ci conduce con sé a scoprire la disciplina che il nuoto richiede e la libertà assoluta che al tempo stesso regala. Il cavalluccio marino, che cambia colore a seconda degli "stati d'animo", la grande foca guidata dalla fame, il narvalo, unicorno dei mari, e tanti altri. Valentina Fortichiari dà voce alle creature che popolano i fondali con immensa empatia.

Lunedì 14 maggio 2018, ore 15.00 eventi culturali

Nel vivaio delle comete. Figure di un'Europa a venire

Carlo Ossola, filologo, critico letterario, professore di letterature moderne dell’Europa neolatina al Collège de France, direttore dell’Istituto di Studi Italiani di Lugano, presenterà il libro “Nel vivaio delle comete. Figure di un’Europa a venire”, edito da Marsilio. Trentatré ritratti di autori classici per disegnare un percorso dalla civiltà greca ai giorni nostri e individuare gli eredi di quei “patriarchi” dai quali possiamo avere una risposta alle domande che sempre più numerose affiorano alla nostra coscienza di europei.

Lunedì 21 maggio 2018, ore 15.00 eventi culturali

Fiume. L'avventura che cambiò l'Italia

Pier Luigi Vercesi - insieme ad Alberto Sinigaglia, presidente dell’Ordine dei Giornalisti del Piemonte ed Umberto La Rocca, direttore della redazione torinese del Corriere della Sera,  presenterà  “Fiume. L’avventura che cambiò l’Italia”, edito da Neri Pozza. Il 12 settembre 1919 Gabriele d’Annunzio e un migliaio di uomini occupano il porto adriatico di Fiume. In pochi giorni il suo esercito di “disertori” si moltiplica. E' una sfida al mondo intero: alle potenze alleate che non vogliono riconoscere l’italianità della Dalmazia e al governo italiano che non si sa imporre al tavolo della pace di Versailles. L’occupazione dura quasi sedici mesi e Fiume diventa un laboratorio rivoluzionario politico, sociale, economico ma anche letterario e teatrale.

Lunedì 28 maggio 2018, ore 15.00 eventi culturali

Resto qui

Marco Balzano, vincitore del Premio Campiello 2015, insieme a Tarcisio Mazzeo, Responsabile TgR Rai Piemonte, presenterà “Resto qui”, edito da Einaudi. L'acqua ha sommerso ogni cosa: solo la punta del campanile emerge dal lago. Sul fondale giace il mistero di Curon. Siamo in Sudtirolo: luogo in cui nemmeno la lingua che hai imparato da bambino è qualcosa che ti appartiene fino in fondo. Quando Mussolini mette al bando il tedesco e perfino i nomi sulle lapidi vengono cambiati, non resta che scegliere le parole per provare a raccontare. Trina è una giovane madre che alla ferita della collettività somma la propria: invoca di continuo il nome della figlia scomparsa senza lasciare traccia. Da allora non ha mai smesso di aspettarla, di scriverle nella speranza che le parole gliela possano restituire.

Lunedì 4 giugno 2018, ore 15.00 eventi culturali

Il corpo

Giorgio Montefoschi presenterà “Il corpo”, edito da Mondadori. Ambientato tra l’Alto Adige e Roma, nel quartiere borghese di Prati abitano Giovanni Dalmati e la moglie Serena, compagna di una vita: complice, affettuosa, sempre pronta a sostenerlo. Giovanni ha sessant'anni, è un uomo solido, fa l'avvocato, ama la sua famiglia. Qualche tempo prima un attacco cardiaco, da cui si sta cautamente riprendendo, gli ha fatto assaggiare la propria vulnerabilità e, all'improvviso, ha sentito il peso del tempo che scorre. Andrea, il fratello minore, giornalista senza ambizioni, eterno adolescente, è legato a Ilaria: una quarantenne dotata di un fascino elementare e fulminante. Modera l’incontro Chiara Fenoglio, insegnante e critico letterario.

IL CENTRO CONGRESSI APERTO A TUTTI

IL CENTRO CONGRESSI NEL CENTRO DI TORINO FUORI DALLA ZTL, APERTO A TUTTI. Quattro sale conferenze capaci di ospitare da 15 a 800 visitatori, una sala stampa, hall, spazi espositivi. Dotazioni tecnologiche professionali. Dimora storica con prestigiose “Sale di Rappresentanza” settecentesche ed un elegante giardino. Una ristorazione esclusiva di elevata qualità. Una gamma completa di servizi per la realizzazione di un evento “chiavi in mano” e la copertura totale Wi-Fi. Tutto a conferma del Cliente sempre al Centro.

Biglietti
precedente
successivo
Il download dei biglietti
è gratuito per gli utenti
registrati »
?

LOGIN

ricordami ACCEDI accedi