affitta sale meeting

ricerca avanzata

Il Nostro Cartellone Culturale

Lunedì 28 maggio 2018, ore 15.00 Caffè Letterari - II serie 2018

RESTO QUI

Martedì 29 maggio 2018, ore 21.00 Martedì Sera - II serie 2018

DIALOGO SULL'IMMIGRAZIONE. TRA FALSI E SCOMODE VERITA'

Mercoledì 30 maggio 2018, ore 10.00 Appuntamenti del mercoledì mattina - II serie 2018

SAPORI, ERBE E AROMI: ECCELLENZE DEL PIEMONTE

Lunedì 4 giugno 2018, ore 15.00 Caffè Letterari - II serie 2018

IL CORPO

Martedì 5 giugno 2018, ore 21.00 Martedì Sera - II serie 2018

HOMO PREMIUM. COME LA TECNOLOGIA CI DIVIDE

Mercoledì 6 giugno 2018, ore 10.00 Appuntamenti del mercoledì mattina - II serie 2018

LE INSIDIE NELLE CARENZE VITAMINICHE: CAUSE, RIPERCUSSIONI E RIMEDI NELL'ADULTO

Martedì 12 giugno 2018, ore 21.00 Martedì Sera - II serie 2018

DA "LA SMORFIA" A TORINO

Mercoledì 13 giugno 2018, ore 10.00 Appuntamenti del mercoledì mattina - II serie 2018

GRAND'ITALIA. PROFILI DI ITALIANI ILLUSTRI DEL '900

News ed eventi in evidenza

Lunedì 28 maggio 2018, ore 15.00 eventi culturali

Resto qui

Marco Balzano, vincitore del Premio Campiello 2015, insieme a Tarcisio Mazzeo, Responsabile TgR Rai Piemonte, presenterà “Resto qui”, edito da Einaudi. L'acqua ha sommerso ogni cosa: solo la punta del campanile emerge dal lago. Sul fondale giace il mistero di Curon. Siamo in Sudtirolo: luogo in cui nemmeno la lingua che hai imparato da bambino è qualcosa che ti appartiene fino in fondo. Quando Mussolini mette al bando il tedesco e perfino i nomi sulle lapidi vengono cambiati, non resta che scegliere le parole per provare a raccontare. Trina è una giovane madre che alla ferita della collettività somma la propria: invoca di continuo il nome della figlia scomparsa senza lasciare traccia. Da allora non ha mai smesso di aspettarla, di scriverle nella speranza che le parole gliela possano restituire.

29 maggio 2018, ore 21.00 eventi culturali

Dialogo sull'immigrazione. Tra falsi miti e scomode verità

Stefano Proverbio, direttore emerito di McKinsey & Company, Roberto Lancellotti, investitore e Senior Advisor di imprese e start-up digitali e  Alberto Sinigaglia, presidente Ordine dei Giornalisti del Piemonte affronteranno il tema “Dialogo sull’immigrazione. Tra falsi miti e scomode verità”. L'immigrazione è un problema o viceversa può rivelarsi un'opportunità? Concepito sulla falsariga del "Dialogo sopra i due massimi sistemi del mondo" di Galileo Galilei, il libro di Stefano Proverbio e Roberto Lancellotti si propone di rispondere a questa e a molte altre domande sul tema dell'immigrazione per sfatare alcuni falsi miti e combattere la loro fuorviante autorevolezza, basata, più che su fatti e prove, su meri “ipse dixit”. Oggi più che mai, le controversie nascono spesso da questioni sociali.

Mercoledì 30 maggio 2018, ore 10.00 eventi culturali

Sapori, erbe e aromi: eccellenze del Piemonte

L’imprenditore Giuseppe Pichetto, già presidente dell’Unione Industriale e della Camera di Commercio di Torino,  parlerà di “Sapori, erbe e aromi: eccellenze del Piemonte”. Le erbe aromatiche hanno da sempre avuto un ruolo importante in cucina; nel Medioevo venivano utilizzate per mascherare i cattivi odori e scongiurare il dilagare di malattie: negli ospedali si bruciavano bacche di ginepro e rosmarino per disinfettare l'aria e prevenire il contagio. Nei monasteri si studiavano le proprietà medicinali delle erbe, si preparavano medicine e si compilavano erbari; il popolo però si rivolgeva prevalentemente a guaritrici e levatrici che preparavano cure a base di erbe “semplici”, che potevano essere reperite facilmente.  Nel Rinascimento le spezie vennero messe da parte e si ristabilì l'uso primario di erbe fresche o essiccate in cucina.

Lunedì 4 giugno 2018, ore 15.00 eventi culturali

Il corpo

Giorgio Montefoschi presenterà “Il corpo”, edito da Mondadori. Ambientato tra l’Alto Adige e Roma, nel quartiere borghese di Prati abitano Giovanni Dalmati e la moglie Serena, compagna di una vita: complice, affettuosa, sempre pronta a sostenerlo. Giovanni ha sessant'anni, è un uomo solido, fa l'avvocato, ama la sua famiglia. Qualche tempo prima un attacco cardiaco, da cui si sta cautamente riprendendo, gli ha fatto assaggiare la propria vulnerabilità e, all'improvviso, ha sentito il peso del tempo che scorre. Andrea, il fratello minore, giornalista senza ambizioni, eterno adolescente, è legato a Ilaria: una quarantenne dotata di un fascino elementare e fulminante. Modera l’incontro Chiara Fenoglio, insegnante e critico letterario.

Martedì 5 giugno 2018, ore 21.00 eventi culturali

Homo Premium. come la tecnologia ci divide

Massimo Gaggi, giornalista del Corriere della Sera, Marco Gay, presidente Anitec-Assinform, Confindustria e Ferruccio de Bortoli, presidente della Longanesi affronteranno il tema “Homo premium. Come la tecnologia ci divide”. Dopo i robot che sostituiscono i lavoratori manuali, ora l'intelligenza artificiale si diffonde nell'area di quelli intellettuali e dei servizi: analisti, medici, commercialisti, giornalisti, avvocati. Verso una nuova stagione di diseguaglianze: sacche di povertà da disoccupazione o lavori precari sottopagati da un lato, una élite benestante che usa la tecnologia per vivere meglio. Soggiogati dal fascino delle infinite possibilità offerte dall'universo digitale, non ci siamo resi conto di quanto iniqua, brutale e concentrata sia la nuova economia nata dalle innovazioni della Silicon Valley. Se non si interviene presto, però, rischiamo terremoti sociali e politici.

Mercoledì 6 giugno 2018, ore 10.00 eventi culturali

Le insidie nelle carenze vitaminiche: cause, ripercussioni e rimedi nell'adulto

Lidia M. Luisa Rovera, specialista in malattie dell’Apparato Digerente e in Scienza dell’Alimentazione e Francesco Scaroina, specialista Medicina Interna affronteranno il tema “Le insidie nelle carenze vitaminiche: cause, ripercussioni e rimedi nell’adulto”. Oggi si parla molto, e spesso in modo scorretto, delle diete finalizzate ai più svariati obiettivi salutistici: dieta dimagrante, vegetariana, vegana, chetogenica, a zone, dissociata, ipocolesterolemica, ecc. Purtroppo la natura non perdona gli errori concettuali che non rispettano la visione olistica della biologia umana. Un segno indiretto di tali errori è il frequente riscontro clinico di un’anemia carenziale cronica, frequente in ogni età, più pericolosa nell’età adulta e avanzata. Per deficit vitaminici di B12, folato o vitamina D, oppure deficit minerali di ferro, magnesio, potassio

Martedì 12 giugno 2018, ore 21.00 eventi culturali

Da "La smorfia" a Torino

Da “La smorfia” a Torino con Enzo Decaro, attore, sceneggiatore e cabarettista italiano, insieme ad Elena Masuelli, giornalista La Stampa, ripercorrerà i momenti più interessanti della sua carriera dagli esordi fino agli ultimi successi. Grazie alla sua straordinaria carriera nel mondo del cinema e del piccolo schermo, Decaro è noto al grande pubblico per aver esordito nella metà degli anni '70 al fianco di Massimo Troisi e Lello Arena, con i quali ha creato il fortunato gruppo teatrale conosciuto come “La smorfia” e con la sua compagnia è diventato uno dei massimi esponenti della nuova comicità napoletana. Negli ultimi anni è inoltre uno dei volti di punta della fiction di Rai Uno "Provaci ancora Prof!", dove da sette fortunatissime stagioni interpreta, al fianco di Irene Pivetti, il ruolo del simpatico architetto, Renzo Ferrero. E’ un artista poliedrico capace di divertire il pubblico, attraverso i suoi innumerevoli personaggi.

Mercoledì 13 giugno 2018, ore 10.00 eventi culturali

Grand'Italia. Profili di italiani illustri del '900

Pier Franco Quaglieni, docente e saggista di storia risorgimentale e contemporanea, vice presidente del Centro “Mario Pannunzio”,  presenterà “Grand’Italia. Profili di italiani illustri del ‘900, edito da Golem. Grand’Italia raccoglie i ritratti di donne e uomini di diverso orientamento culturale e politico.  Il libro, che si presenta come una serie di capitoli autonomi, distinti, leggibili ognuno per conto suo, permette al lettore di cogliere il significato complessivo della storia dell’Italia del Novecento.

IL CENTRO CONGRESSI APERTO A TUTTI

IL CENTRO CONGRESSI NEL CENTRO DI TORINO FUORI DALLA ZTL, APERTO A TUTTI. Quattro sale conferenze capaci di ospitare da 15 a 800 visitatori, una sala stampa, hall, spazi espositivi. Dotazioni tecnologiche professionali. Dimora storica con prestigiose “Sale di Rappresentanza” settecentesche ed un elegante giardino. Una ristorazione esclusiva di elevata qualità. Una gamma completa di servizi per la realizzazione di un evento “chiavi in mano” e la copertura totale Wi-Fi. Tutto a conferma del Cliente sempre al Centro.

Biglietti
precedente
successivo
Il download dei biglietti
è gratuito per gli utenti
registrati »
?

LOGIN

ricordami ACCEDI accedi